Numero episodi: ???

La storia ruota attorno al giovane Teito Klein, unico sopravvissuto del Regno di Raggs dopo il conflitto contro l’Impero di Barsburg. È inoltre portatore dell’“Occhio di Mikael”, un magico artefatto custodito dal Regno di Raggs fino alla sua decadenza, imprigionato nella sua mano destra. Viene catturato dal nemico e istruito all’Accademia militare per via del suo raro potere, lo Zaiphon, che impiega le parole come arma offensiva. Teito ricorda il suo passato solo in modo molto confuso attraverso visioni ricorrenti. Durante gli studi conosce il suo unico amico, Mikage, al quale prometterà fiducia e protezione reciproca. Nel corso di un esame per avanzamento di grado, Teito incontra lo spietato generale Ayanami e, attraverso una visione, lo identifica come l’assassino di suo padre. Ayanami fa rinchiudere il ragazzo nelle prigioni dell’Accademia, ma Mikage corre in soccorso dell’amico e lo aiuta ad evadere. Stremato dalla fuga estenuante, Teito viene assistito da tre bellissimi vescovi, Frau (non sembra adatto alla carica di vescovo, fin da quando ha intrapreso gli studi, ma poi si rivelerà un importante aiutante e amico per Teito), Castor (appassionato di costruzione di bambole) e Labrador (appassionato di piante) che lo portano nel Santuario dei Seven Ghost, nel settimo distretto, unico luogo inaccessibile per i soldati dell’Esercito di Barsburg. Nel Santuario, Teito viene più volte attaccato da spiriti malvagi, tra cui anche lo stesso Mikage, posseduto da Ayanami, e altri tra cui un Kor. Mikage, combattendo contro Teito, che cerca inutilmente di liberarlo, muore, salutandolo per l’ultima volta. La vendetta lo spinge a rimanere nel luogo sacro e intraprendere gli studi per diventare Vescovo, attraverso cui potrà ottenere un pass per poter passare i confini tra i distretti e tentare di uccidere Ayanami. Per questo, dovrà superare un esame, studiando l’uso del baculus, lo strumento principale utilizzato dai vescovi contro i Kor, e imparando la storia dei due regni, di cui scoprirà di avere già una discreta conoscenza. Durante la prolungata permanenza, incontra anche un altro ragazzo che aspira a diventare vescovo, Hakuren, che all’inizio gli susciterà antipatia, ma poi, dopo essere costretti a dormire nella stessa stanza, si rivelerà anch’ egli un importante amico.