Numero episodi: 12

Seishu Handa è un calligrafo di bell’aspetto, ma anche piuttosto arrogante, che rimane sconvolto quando un affermato critico definisce le sue opere “rigide e insipide”. Decide quindi di trasferirsi su un’isola remota, ma per un abitante da città fino al midollo non è facile abituarsi allo stile di vita molto alla mano che pervade l’isola. Riuscirà ad abituarsi a contadini che usano i trattori come auto, vicini indesiderati che non usano mai la porta principale e una bambina pestifera che usa la sua casa come la propria base?