Numero episodi: ???

Dai – La grande avventura (DRAGON QUEST -??????-, Dragon Quest -Dai no Daibouken-?) è uno shonen manga creato da Riku Sanjo e Kôji Inada, e pubblicato dalla Shueisha sullo Shonen Jump dal 1989 al 1996, per un totale di 37 tankobon.
Dalla serie è stato tratto anche un anime dalla durata di 46 episodi, trasmesso in Giappone dalla Tokyo Broadcasting System (TBS) ed in Italia prima da JTV e poi da Italia 1.
La serie narra le avventure di Dai (Tom nell’anime italiano), figlio del Cavaliere del Drago Baran e della principessa Soala di Arkeed, abbandonato sull’isola di Delmulin subito dopo la nascita ed allevato dal Kimendoshi Brass (Ubaldo), un anziano mostro che lui chiama “nonno”.
Dal manga è stato tratto un anime, che ripercorre la storia dei primi 15 tankobon. La serie animata consta di 46 episodi, trasmessi in Italia inizialmente sul circuito di Junior Tv e in seguito su Italia 1, che ne ha acquisito i diritti (esattamente allo stesso modo di Dragon Ball prima serie). Su quest’ultima rete l’anime ha assunto il titolo “I Cavalieri del Drago” con sigla in italiano cantata da Giorgio Vanni (mentre su Junior Tv l’anime veniva trasmesso con la sigla giapponese originale).
La versione italiana della serie si presenta pesantemente censurata. I protagonisti ad esempio appaiono con nomi occidentalizzati. La serie si mantiene abbastanza fedele al manga originale almeno nei primi episodi, discostandosene solo verso la fine, quando lo scontro tra Dai e suo padre Baran si svolge in maniera differente e, alla fine dell’ultima puntata, una voce fuori campo fa a Dai la rivelazione che “forse un giorno riuscirà a sconfiggere Baan”.