Numero episodi: ???

Trama Gaiking: Zela, pianeta situato nella galassia del Cigno ad una distanza di circa 6.000 anni luce dalla Terra, era un mondo prospero e fiorente, ed i suoi abitanti vivevano in uno stato culturalmente e scientificamente avanzatissimo. Ma la loro sopravvivenza era costantemente in grande pericolo a causa del loro sole Sigma, che grazie alle sue continue reazioni nucleari stava mutandosi in un micidiale buco nero. Fu così che per effetto della fortissima gravità esercitata da Sigma sul pianeta, gli abitanti si trasferirono nel sottosuolo, costruendo un sole artificiale ed una città in cui vivere, ma tuttavia Zela veniva lentamente attratto dal buco nero.
Gli zelani allora crearono un essere onnipotente, Black Darius, sperando che potesse salvarli dalla loro sicura estinzione, ma tale creatura si rivelò tanto geniale quanto crudele e spietata. Non appena Darius ebbe il totale controllo del pianeta e degli abitanti, creò quattro esseri malvagi “I Grandi Quattro” Dankel, Desmond, Killer ed Ashmov che diventarono i suoi subalterni per aiutarlo nella conquista dell’universo, inoltre diede origine anche alla “Armata dell’Orrore Nero”, formata da un numeroso esercito di zelani sottoposti prima al lavaggio del cervello e trasformati infine in cyborg. In seguito resosi conto di non poter evitare la distruzione di Zela, Darius decise allora di voler conquistare un pianeta le cui caratteristiche dovevano essere simili a quelle che una volta erano dello stesso Zela, e così la scelta fu quella di invadere la Terra ma fortunatamente per noi il nostro pianeta non si trovava impreparato agli attacchi del nemico.
Il professor Daimoni illustre scienziato, ha infatti costruito una gigantesca astronave da combattimento il Drago Spaziale, che è governata dallo stesso scienziato, inoltre può contare anche su un equipaggio molto valido e capace da lui personalmente scelto. Sakon è l’assistente del professore ed il vice comandante dell’astronave, alla guida del potente mezzo c’è il giovane Pete, mentre Midori è l’addetta alle telecomunicazioni. Fan Lee, Yamatake e Bunta, sono invece rispettivamente i tre piloti dei piccoli moduli adibiti alle perlustrazioni in aria (Skylar), terra (Bazoora) ed acqua (Nessak). Tuttavia, il professor Daimoni per sconfiggere i nemici ha bisogno però di un’ultima persona che sia in grado di pilotare un robot da combattimento che il Drago Spaziale “ospita” al suo interno.
Quindi, chiede la collaborazione a Sanshiro, un promettente giocatore di baseball vittima di un’aggressione da parte delle armate dell’orrore nero. Lo scienziato lo invita a raggiungere il faro di Omezak, dove si trova la base segreta del Drago Spaziale, e qui dopo qualche indecisione iniziale Sanshiro diventa il pilota del robot Gaiking. Per raggiungere la Terra i Grandi Quattro utilizzano i “Gotectors” velivoli tecnologicamente molto avanzati che viaggiano oltre la velocità della luce e che attraversando il tunnel spazio-tempo (nato da un’applicazione del principio del buco nero), riescono ad arrivare sulla Terra nel giro di pochi minuti. Molte sono le battaglie che i nostri eroi affrontano contro i mostri mandati da Darius e i Grandi Quattro, ma il Gaiking e il Drago Spaziale riescono di volta in volta a distruggerli tutti.
Intanto su Zela i pochi zelani scampati alla tirannia di Darius, costruiscono in gran segreto un’astronave per fuggire dal pianeta morente e rifugiarsi sulla Terra, anche perché Darius ed i Grandi Quattro per scampare da morte sicura lasciano Zela con tutti i suoi abitanti per stabilirsi temporaneamente in un posto più sicuro: Marte. Qui attirano il Drago Spaziale e riescono ad intrappolarlo in una gigantesca capsula di vetro, e Sanshiro quindi per correre in aiuto dei suoi amici, si dirige con il Gaiking su Marte lasciano la Terra indifesa agli attacchi del nemico.Il Drago Spaziale ed il Gaiking riescono comunque a ritornare sulla Terra in tempo per combattere contro gli odiati nemici e dopo un appassionante scontro la fortezza spaziale riesce a distruggere i Grandi Quattro, mentre il Gaiking annienta definitivamente Black Darius.
La pace ritorna sul nostro pianeta, mentre l’astronave dei supersiti di Zela nel frattempo ha raggiunto la Terra fiduciosi di poter vivere finalmente in pace ed in armonia.